EITW Onlus: più doni, più risparmi!

Donare è un gesto semplice, spontaneo, che rende felice chi lo fa ed anche chi riceve il dono.

Donare delle risorse ad una “Organizzazione non lucrativa di utilità sociale – Onlus” è un gesto del cuore apprezzato dallo Stato, tanto che una serie di sue leggi “premia” i contribuenti donatori.

In quale modo? Concedendo degli sconti:

a) sull’imposta Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) da versare una volta compilato il modello 730 od il modello Unico, oppure

b) sul reddito complessivo prima del calcolo dell’imposta Irpef nel momento della redazione del modello 730 o del modello Unico.

Nel caso a) dall’Irpef a debito verso l’Erario il contribuente “detrae” il 19% (percentuale in vigore alla data di pubblicazione di questo brano) dell’importo donato; l’agevolazione si applica fino all’importo massimo di € 2.065,83, mentre viene persa sulla eventuale quota eccedente erogata.

Nel caso  b) dal reddito complessivo sul quale verrà calcolata l’Irpef  il contribuente “deduce” l’importo donato nella misura del 10% dello stesso reddito complessivo entro un tetto massimo di € 7.000.

Alla luce di quanto sopra il caso sub b) risulta rende sempre più conveniente, salvo nei casi di redditi complessivi molto contenuti.

Un esempio numerico può aiutarci a comprendere il concetto:

> Donazione effettuata ad EITW Onlus: € 800

> Reddito complessivo: € 36.000

– caso a):

> Irpef a debito sul reddito complessivo: € 10.000

> “Detrazione Onlus”: € (800 x 0,19) = € 152  

> Irpef a debito al netto della “detrazione Onlus”: €  9.848 (10.000 – 152)

– caso b):

> “Deduzione Onlus” su reddito complessivo: € 800 (perché 800 è inferiore al 10% del reddito complessivo pari ad € 3.600);

> Reddito complessivo  al netto della “deduzione Onlus”: € 35.200 (36.000 – 800)

> Irpef a debito corrispondente al reddito complessivo di  €  35.200: € 9.696 |(35.200 – 28.000) x 0,38| + 6.960

Nel caso a) il risparmio fiscale è di € 152 (10.000 – 9.848), mentre nel secondo caso di € 304 (10.000 – 9.696).

Prima di concludere, annotiamo che anche i contribuenti Ires (Imposta sui redditi delle società),  quali per esempio Srl, Spa, Sapa …, che effettuano erogazioni liberali di fondi a favore di Onlus,  possono dedurre dal loro reddito d’impresa un importo non superiore ad € 2.065,83 od al 2% del reddito d’impresa dichiarato.

(gruppo di lavoro EITW)

No Responses